Società Italiana di Reumatologia
Pulsanti123

Copertina Reumatismo

Lettera di Benvenuto del Congresso Nazionale 2017

Gentili Colleghe e cari Colleghi,
 
Anche quest’anno il Congresso SIR manterrà la struttura organizzativa che è in uso ormai dal 2013. Questa struttura ci ha dato
la possibilità di poter garantire un livello scientifico ed una componente educazionale particolarmente elevati che sono stati
apprezzati nelle precedenti edizioni, ma allo stesso tempo il format è abbastanza elastico da poter consentire modifiche là
dove alcune sessioni non hanno dato i risultati attesi. Ci saranno quindi piccole modifiche nell’organizzazione delle sessioni
internazionali, che gli anni passati vedevano incontri congiunti con altre società reumatologiche di altre nazioni e che sono
state scarsamente frequentate dai congressisti. Per mantenere l’aspetto internazionale del congresso tuttavia organizzeremo,
a partire da quest’anno, sessioni a tema, su argomenti particolarmente caldi, con interventi di colleghi, italiani e stranieri
particolarmente esperti, con lo scopo di proiettarci nel futuro piuttosto che fermarci allo stato dell’arte, che è tema delle usuali
sessioni. All’inizio del Congresso si terrà, come ormai da tradizione, il Review Course, che offrirà interessanti argomenti che
sicuramente contribuiranno ad arricchire le conoscenze dei Soci nell’ambito della Reumatologia. Gli spazi dedicati ai Corsi Hands
On sono stati incrementati in modo da dare largo respiro alla parte professionalizzante, alla ricerca di un equilibrio tra aspetti
scientifici e aspetti più pratici.
Nel Congresso saranno quindi incluse sessioni plenarie su tematiche preordinate, tavole rotonde su argomenti di interesse
sociale e medico legale, ed anche singole letture di particolare interesse. Nel Congresso sarà dato largo spazio alle comunicazioni
orali selezionate dagli abstract inviati. Alcune sessioni saranno organizzate, come è ormai una nostra tradizione, assieme ad
altre società scientifiche italiane e coinvolgeranno colleghi di diverse specialità su argomenti di interesse reumatologico, con
approccio multidisciplinare.
Introdurremo alcune novità tecnologiche, soprattutto nella presentazione poster, nella speranza che siano ben accette
soprattutto dalla componente più giovane della nostra Società. Come è tradizione le migliori presentazioni saranno premiate e la sessione di comunicazioni orali in inglese intitolata “Verso EULAR 2018” avrà finanziamenti ad hoc per favorire la partecipazione dei vincitori al congresso EULAR. Continueremo a dare ampi spazi alle Associazioni dei Malati, con cui si è intrapreso un percorso nuovo di stretta e proficua collaborazione in un momento difficile della nostra disciplina. Grande spazio sarà destinato anche alla società For-RHeUMA dei colleghi fisioterapisti ed infermieri che, ricordiamo, ha ottenuto il tanto atteso riconoscimento dell’EULAR, mettendo quindi fine ad un periodo piuttosto travagliato che ha coinvolto anche la SIR.
 
Auguro un proficuo Congresso a tutti
 
Mauro Galeazzi