Società Italiana di Reumatologia
Pulsanti123

Copertina Reumatismo

Regolamento dei Gruppi di Studio SIR

 
Premessa:
 
I Gruppi di Studio (GdS) SIR sono gruppi formati da ricercatori clinici o di base, soci della SIR, con esperienza scientifica dimostrata in un determinato campo della Reumatologia, la cui attività è riconosciuta da SIR.
 

Gruppi di Studio

 
1. La proposta di fondare un GdS può essere avanzata dal CD per sviluppare aspetti scientifici strategici per l’avanzamento culturale della Reumatologia italiana. Tale decisione è presa a maggioranza del CD.
 
1.1. Il CD identifica il coordinatore del GdS in un ricercatore con provata esperienza nella materia. Il coordinatore del GdS proporrà al CD i nomi di ricercatori esperti nell’ambito, provenienti da diversi centri reumatologici italiani, che costituiranno lo steering committee.
 
2. La proposta di fondare un GdS può, altresì, essere fatta al CD da un ricercatore con provata esperienza nella materia di cui il GdS intende occuparsi. Il GdS deve essere formato da ricercatori esperti nell’ambito appartenenti a diversi centri reumatologici italiani.
 
2.1. I ricercatori coinvolti costituiscono lo steering committee del GdS, che dovrà condividere i progetti scientifici del GdS stesso.
 
2.1.2. Il CD su proposta dello steering committee nomina il coordinatore del GdS.
 
2.1.3. La richiesta di attivare un GdS deve essere inviata al CD e deve contenere:
  • richiesta di attivazione del GdS da parte del proponente,
  • proposta del titolo del GdS,
  • abstract indicante il progetto di ricerca che il GdS intende portare avanti
  • CV dei componenti lo steering committee,
  • proposta del nome del coordinatore da parte dello steering committee,
  • durata del progetto.

3. Il GdS non ha diritto a finanziamento di default. Può tuttavia richiedere supporti finanziari a copertura di piccole spese o per finanziamento di progetti di ricerca che verranno valutati di volta in volta dal direttivo.

3.1. I GdS sono spronati a reperire fonti di finanziamento esterne alla SIR che potranno essere gestiti da FIRA
 
4. Ogni pubblicazione scientifica prodotta dai GdS deve riportare l'appartenenza del gruppo alla SIR: per le pubblicazioni in lingua inglese, al termine della lista degli autori, dovrà essere riportato “study group on … of the Italian Society of Rheumatology (SIR)”, per quelle in lingua italiana “gruppo di studio su … della Società Italiana di Reumatologia (SIR). 
 
5. Il coordinatore del GdS risponde direttamente al CD e riferisce al CD di regola ogni anno. E’ richiesta la redazione di un sintetico report annuale dell’attività svolta.
 
6. Il CD verifica annualmente l’attività svolta dai GdS (nei 12 mesi precedenti); a seguito di tale verifica il CD ha facoltà di confermare o di proporre la revoca del mandato al GdS. Tale decisione è presa a maggioranza di almeno i 2/3 dei componenti del CD. In caso di decisione di proposta di revoca del mandato, il CD convoca il coordinatore del GdS e verifica se sussistono le condizioni per il mantenimento in attività del GdS. Eventualmente il CD può deliberare una proroga del mandato per altri 6 mesi, trascorsi i quali se sussistono le medesime condizioni il mandato viene revocato definitivamente.
 
7. La durata dei progetti dei GdS (sia quelli proposti dal CD che quelli su proposta spontanea) è predefinita (di norma non superiore ai 2 anni) ed approvata dal CD. Al termine del progetto il coordinatore illustra al CD i risultati ottenuti. Il GdS può avanzare al CD, al termine del progetto, il prolungamento del progetto stesso o una nuova proposta scientifica che preveda lo stesso o altro coordinatore scelto tra i membri dello steering committee.
 
8. Il CD promuove la divulgazione scientifica dei risultati ottenuti dai GdS prevedendo una sessione dedicata nell’ambito del Congresso scientifico nazionale.