Progetto ATTACk
Assessing of The diagnosis and TreAtment of Crystal-induced arthritis

Progetto ATTACk

Responsabili di Progetto

Prof. Leonardo Punzi - UOC di Reumatologia Dipartimento di Medicina DIMED, Azienda Ospedaliera-Università di Padova, punzireu@unipd.it

GdS SIR sulle artriti da microcristalli (SIR-AMC).

Background

Le artriti da microcristalli (AMC) gotta e artropatia da pirofosfato di calcio (CPP) sono di frequente riscontro nellapopolazione generale. Le modalità di presentazione clinica sono classicamente caratteristiche, anche se solo l’analisidel liquido sinoviale ne consente una definizione diagnostica precisa attraverso l’identificazione dei cristalli di uratomonosodico (UMS) e di CPP e l’utilizzo dell’indagine ecografia. Importanti studi epidemiologici internazionali hanno dimostrato come le AMC siano le artropatie infiammatorie più frequenti nella popolazione adulta, in particolare di sessomaschile, e siano in crescente aumento, soprattutto in quella di sesso femminile.
Cionostante, le AMC sono spesso misdiagnosticate e trattate in modo inappropriato con un impatto sostanziale sullaqualità della vita dei pazienti ed sull’esposizione a rischio di eventi avversi. Esiste quindi l’urgenza di definire, diffondereed applicare le conoscenze in tema di diagnosi e trattamento delle AMC e fornire alla ricerca clinica gli strumenti persviluppare nuove strategie terapeutiche e nuovi farmaci per la gestione di queste malattie.

Originalità del progetto

Lo studio ATTACK si propone di creare la prima coorte prospettica di pazienti con AMC dall’evento caratterizzantedella malattia, l’attacco acuto di artrite. Tale disegno consente di tracciare il percorso del paziente analizzando la fasediagnostica iniziale, la scelta terapeutica dell’attacco acuto e la gestione a lungo termine del paziente, identificandocriticità di percorso e studiando fattori prognostici ed efficacia dei farmaci nella pratica clinica.

Obiettivi

Obiettivo primario

  • Valutare l’appropriatezza delle fasi diagnostiche e terapeutiche della gestione dei pazienti con gotta e artrite da CPP

Obiettivi secondari

  • Identificare fattori prognostici di danno e disabilità
  • Valutare l’efficacia e la sicurezza dei farmaci nella pratica clinica
  • Valutare l’aderenza alle raccomandazione sull’outcome clinico
  • Validare l’applicazione dei criteri prospettici ACR/EULAR per la diagnosi di gotta
  • Validare uno score di disease activity nella gotta
  • Sviluppare e validare strumenti diagnostici e clinimetrici per l’artrite da CPP