News SIR

Società Italiana di Reumatologia

Carenza farmaci: AIFA: “Collaborazione tra Agenzia, aziende e Regioni ha ridotto il problema”

E’ quanto dichiarato da una nota dell’Agenzia

23 giugno 2020 / Politica sanitaria

Roma, 23 giugno 2020 - “Uno degli aspetti più temuti dell’emergenza Covid, fin dai primi momenti, è stata la possibile carenza di farmaci che l’impatto dell’epidemia avrebbe potuto produrre, con picchi di domanda che avrebbero reso pressoché impossibile un uso razionale delle risorse terapeutiche disponibili. Il fenomeno che in altri Paesi ha prodotto problematiche rilevanti per difetti di coordinamento che hanno impedito l'ottimizzazione dell'uso delle (limitate) risorse, in Italia è stato fortemente ridotto grazie alla collaborazione tra Regioni e Province autonome, AIFA e aziende”. È quanto si legge in un documento dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). L’ente regolatorio vuole così illustrare “il modello "reattivo" applicato e i risultati positivi conseguiti nella gestione dell'emergenza, attraverso la costituzione di un sistema di reti operative. In questo modo si può offrire uno spunto per la costituzione di quei futuri sistemi "preventivi" che dovranno aiutarci a preparare la rete alle possibili crisi future”. “AIFA - conclude la nota stampa relativa al documento - coglie l'occasione per ringraziare tutti i referenti delle Regioni e Province Autonome e delle associazioni per la collaborazione incondizionata fornita durante l'emergenza”.