News SIR

Società Italiana di Reumatologia

SIR: “4 pazienti su 10 con artrite reumatoide non assume regolarmente le cure”

La campagna “Io Aderisco, Tu Che Fai” arriva nelle scuole e in tv

23 novembre 2019 / Reumatologia

Rimini, 23 novembre 2019 - “Ben il 40% dei malati con artrite reumatoide non assume regolarmente le cure”. E’ quanto afferma il Luigi Sinigaglia, Presidente Nazionale della SIR (Società Italiana di Reumatologia) oggi a Rimini in occasione della presentazione della campagna nazionale Io aderisco, tu che fai. E’ promossa dal Comitato Italiano per l’Aderenza alla Terapia (CIAT) che riunisce oltre 20 società scientifiche (tra cui la SIR), 3 federazioni di medici, sindacati, associazioni di pazienti e rappresentanti delle istituzioni. In occasione dell’VIII Congresso Nazionale di Senior Italia FederAnziani a Rimini sono presentati quattro spot con protagonista un testimonial d’eccezione: Claudio Lippi. Nei filmati si vede come la nipotina ricorda al presentatore televisivo di prendere regolarmente le medicine. Saranno proiettati sulle principali emittenti nazionali e diffusi on line. “C’è ancora troppa sottovalutazione della reale gravità di questa malattia per la quale esistono trattamenti innovativi che consentono di controllarla e garantiscono, al tempo stesso, una buona qualità di vita – aggiunge Sinigaglia -. Per essere efficaci però devono essere assunti regolarmente seguendo tutte le indicazioni fornite dallo specialista. Un primo passo per favorire l’aderenza deve essere una maggiore condivisione delle scelte terapeutiche e quindi va instaurato un dialogo corretto con il paziente”.